Seleziona una pagina


A cavallo tra fine Ottocento e i primi anni del Novecento, una via di Londra diventa celebre per i suoi negozi e scambi commerciali, tanto da prenderne il nome: Barter Street.

Da qui nasce questo marchio: un segnaposto d’argento per indicare il luogo dove poter fare i tuoi migliori affari in cambio merce. Ovviamente solo Affari con la A maiuscola!

Barter St. è una società che opera nel settore del bartering pubblicitario.

Nasce dal desiderio di professionisti che dal 2010 hanno unito le loro competenze in questo settore,
raggiungendo obiettivi ancora oggi ineguagliati.

La forza di Barter St. sta proprio nelle persone, un team vincente che si ricostituisce per tornare ad essere ciò che era in passato: IL punto di riferimento per tutto il mercato.

Il 7 settembre 2017 è la data in cui la società viene costituita ed è l’inizio di un percorso di crescita, per affermare e rafforzare la posizione di operatore di riferimento nel settore dei cambi merce pubblicitari.

Il cambio merce pubblicitario, detto anche Bartering (dall’inglese Barter = Baratto) è una metodologia utilizzata dalle aziende per acquistare la pubblicità senza esborso di denaro, ma usando la propria merce per il pagamento.

Questo metodo è utilizzato in Italia da centinaia di aziende per un valore complessivo superiore ai duecento milioni di euro, e coinvolge tanto i piccoli inserzionisti quanto le grandi multinazionali nei più svariati settori merceologici.

Il flusso logico di questa attività prevede che il Cliente inserzionista proponga alla società di bartering le merci che intende utilizzare per il cambio merce, unitamente al brief del piano pubblicitario desiderato.

Il Barter verifica il valore delle merci e, in collaborazione con le concessionarie di pubblicità coinvolte, propone all’inserzionista il piano concordato; se i parametri commerciali e qualitativi delle merci e della pubblicità soddisfano le parti, si può formalizzare l’operazione: il Cliente procede con la vendita della merce al Barter, e il Barter procede con l’acquisto della pubblicità a favore del Cliente.

Scopri di più

A livello amministrativo, le fatture di vendita del Cliente (merce) e del Barter (Pubblicità) si compensano immediatamente senza che vi sia alcun flusso di cassa.

Nel caso il piano Media venisse utilizzato successivamente alla fornitura delle merci, il Barter – al ricevimento delle merci –  emetterà una fattura di anticipo per “pubblicità da erogare” per pareggiare immediatamente l’Iva, poi – quando la pubblicità verrà erogata – emetterà ulteriore fattura con i dettagli della campagna e con importo da pagare uguale a zero.

I giustificativi e le post valutazioni sono uguali a quelli normalmente forniti dalle concessionarie.

I piani pubblicitari proposti da Barter St. vengono sempre e comunque proposti solo in collaborazione diretta con tutte le principali concessionarie di pubblicità nazionale: Rai Pubblicità, Publitalia, Cairo, Sky, Manzoni, Condè Nast, Mediamond, ecc…

Nessun media è escluso: un’area particolarmente interessante è quella legata alle pianificazioni web.

Per garantire la soddisfazione di tutte le parti e non creare sovrapposizioni, in nessun caso il piano pubblicitario in cambio merce può sostituire un investimento in denaro già concordato tra Cliente inserzionista e Concessionaria di pubblicità.

La prima legittima preoccupazione di ogni inserzionista che approccia un cambio merce è legata al dove verrà poi venduta la sua merce. L’identificazione dei migliori canali di vendita è uno degli aspetti più rilevanti per il successo dell’operazione.

Barter St. analizza e condivide preventivamente con i propri Clienti tutte le opportunità presentate dal mercato nazionale ed internazionale, trovando la soluzione più gradita all’inserzionista.

Barter St. è in grado di commercializzare le merci presso un network di negozi per tesserati, cral aziendali, i più importanti grossisti di qualsiasi settore merceologico sia in Italia che all’estero, le principali insegne della grande distribuzione, le grandi superfici specializzate, le principali catene discount, la piccola distribuzione locale, i grandi portali di vendita on-line, sia tradizionali che a tempo.

Sorpresa!

Un nuovo Club dove trovare le opportunità più eclatanti,
ma di questo vi sveleremo i dettagli tra poco tempo…

Elisabetta Vascon

Partner, Ceo and Head of Media

e.vascon@barter-st.com

Patrizia Cervi

Partner, Operations Manager

p.cervi@barter-st.com

Antonio Ferrari

Partner, Board Member, Head of Sales

a.ferrari@barter-st.com

Federico Albini

Partner, Board Member

f.albini@barter-st.com

Mario Prada

Barter Specialist

m.prada@barter-st.com

Marta Dellagiovanna

Barter Junior Account Sales

m.dellagiovanna@barter-st.com

Amministrazione

amministrazione@barter-st.com

Info e segreteria

info@barter-st.com

BARTER ST. S.r.l.

Sede legale: via Savona, 19/A – 20144 Milano
Sede operativa: via Olgia, 16 – 20090 Segrate (Mi)
Telefono: 02.35.456.643
Mail: info@barterst.com